[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio avviso

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati di dettaglio dell'avviso selezionato, compresi i documenti. Nel caso di portale con la gestione degli elenchi operatori economici, per un avviso riferito ad un elenco compare inoltre il pulsante "Bando d'iscrizione a elenco" che consente di accedere alle informazioni di dettaglio dell'elenco stesso.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 17/09/2020

Sezione Stazione appaltante

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DEL PIEMONTE CENTRALE
PERIOTTO GIANLUCA

Sezione Dati generali

Altro
Avviso n. 80. Bando di gara per la procedura di cessione pro soluto di un portafoglio crediti chirografari deteriorati (npl unsecured portfolio) di ATC del Piemonte Centrale
Altro
19/08/2020
23/09/2020
A00038

Sezione Documentazione

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 17/09/2020
    Cessione pro soluto Agenzia Territoriale per la casa del Piemonte Centrale - RICHIESTA DI CHIARIMENTO. DOMANDA 8 Bongiorno, con riferimento alla manifestazione di interesse per la cessione pro soluto, vorremmo capire se sui Clienti oggetto di questa cessione è stata già fatta anche attività giudiziale e, se si, in che termini, se possibile anche sapere su quanti Clienti o almeno il GBV già impattato anche da procedure legali. Grazie e Cordiali Saluti RISPOSTA 8. Tutti i dati relativi al portafoglio oggetto di cessione pro soluto, compresi gli eventuali atti gestionali inerenti le attività di recupero crediti promosse da ATC, come indicato al punto 5 dellAvviso nr 80 saranno trasmessi e/o resi disponibili ai soggetti ammessi con le modalità che saranno indicate nella lettera dinvito.
  • Pubblicato il 16/09/2020
    Richiesta di chiarimenti - DOMANDA 7. Con riferimento al Bando di gara per la procedura di cessione pro soluto di un portafoglio crediti chirografari deteriorati (npl unsecured portfolio) di ATC del Piemonte Centrale siamo a richiedere i seguenti chiarimenti:1. Il Bando parla di rilanci; desideriamo sapere se potranno essercene più di uno. In tal caso, chiediamo se è previsto un importo minimo per il singolo rilancio. 2.In caso di gara con rilanci, questa ultima si svolgerebbe in presenza fisica degli offerenti? 3. E previsto un termine entro il quale fare il closing? 4.La cessione avverrà sotto forma di atto singolo o scambio di lettere con proposta e accettazione? RISPOSTA 7. 1.2. La fase dei rilanci verrà disciplinata nella lettera di invito. 3. Le tempistiche sul prosieguo della procedura verranno rese note con la lettera d'invito. 4. Per la cessione verrà sottoscritto apposito contratto di cessione, come previsto al punto 5.1 dell'Avviso.
  • Pubblicato il 16/09/2020
    Richiesta chiarimenti - DOMANDA 6. Con riferimento ai documenti da presentare, citati al paragrafo 4.5 del bando e nello specifico i dati richiesti al punto (i) (denominazione, indirizzo, telefono ecc..), volevamo sapere se questi dati devono essere riportati in una dichiarazione apposita oppure è sufficiente riportarli nell'allegato A (Manifestazione di interesse). RISPOSTA 6. E' sufficiente riportare i dati indicati nell'Allegato A
  • Pubblicato il 09/09/2020
    Cessione pro soluto Agenzia Territoriale per la casa del Piemonte Centrale - RICHIESTA DI CHIARIMENTI. DOMANDA 5. La presente per chiedere un chiarimento circa il contratto da sottoscrivere dopo laggiudicazione. E possibile cedere il portafoglio crediti acquistato ad una società SPV oppure nel contratto di cessione che firmerà laggiudicatario verrà vietata la cessione ?. RISPOSTA 5. Il contratto di cessione prevederà il divieto di ri-cessione dei crediti acquisiti. Tale divieto di ri-cessione, peraltro già previsto dalla normativa vigente (cfr. DM 2 aprile 2015, n. 53 art. 2, 2° comma) per quanto concerne le Società di Recupero titolari di Licenza 115 TULPS, concernerà pertanto tutte le tipologie di soggetti potenzialmente acquirenti.
  • Pubblicato il 08/09/2020
    Cessione pro soluto Agenzia Territoriale per la casa del Piemonte Centrale - 1.RICHIESTA DI CHIARIMENTI. DOMANDA 4. 1. Quali documenti saranno resi disponibili nella data ROOM? (a) database completo in formato excel con dettagli anagrafici e per posizione ed estratto conto delle singole mensilità scadute e dei pagamenti effettuati, specifica di occupazione o meno dellimmobile da parte dellaffittuario debitore; (b) copia contratti di affitto; (c) copia documenti identità affittuari, dettagli e riferimenti anagrafici componenti nucleo familiare; (d) dichiarazione redditi affittuario; (e) descrizione procedure di risoluzione contratto/messa in mora/sollecito/recupero legale e stragiudiziale effettuate da ATC ex art. 8 DL 79/1997 ed eventuale relativa documentazione, presenza o meno di piani di rientro; 2. Quali dei documenti di cui sopra, o altri, qualora non resi disponibili in Data Room saranno consegnati al cessionario? 3.Data stimata per il closing delloperazione? 4.Quanti potenziali investitori stimate di invitare? 5.Indicare la % del GBV per annualità; RISPOSTA 4. Punti 1), 2): vedi risposta n. 3. La fase di due diligence includerà la trasmissione di dati e informazioni connessi al perimetro cedibile, con uno specifico focus sulle informazioni connesse alle attività di gestione e di recupero dei crediti. Si conferma che i crediti sono relativi a contratti di locazione cessati. Per quanto attiene le informazioni inerenti le controparti contrattuali, i dati verranno forniti nel rispetto della normativa vigente e con particolare attenzione alla protezione dei dati personali in capo ad ATC; in merito, si invita ad esaminare le indicazioni sul tema già incluse nel bando e nellallegato C (indicazioni alle quali seguiranno ulteriori specifiche allavvio della fase di valutazione). Punto 3) Le tempistiche sul prosieguo della procedura verranno rese note con la lettera dinvito Punto 4). Il numero dei soggetti invitati non può essere reso noto sino alla data di scadenza per la presentazione delle offerte che sarà indicata nella successiva lettera dinvito Punto 5. Vedi risposta 3
  • Pubblicato il 08/09/2020
    Invio documentazione di gara "Cessione pro soluto Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale" - RICHIESTA DI CHIARIMENTI. DOMANDA 3. Si richiede, ove possibile alcune informazioni in più in merito alla clusterizzazione del portafoglio crediti (anche in maniera aggregata), si richiede inoltre qual è il peso dei titoli esecutivi nel ptf sia in termini di numerosità che in termini di GBV; si richiede inoltre informazioni in merito alla presenza di big ticket o meno (qualè limporto massimo del singolo credito.) RISPOSTA 3. Le informazioni relative al perimetro in cessione, come previsto al punto 5 del bando di gara, verranno comunicate, ai soggetti che avranno presentato entro il 23 settembre 2020 la manifestazione dinteresse e siano in possesso dei requisiti prescritti, nella successiva fase di due diligence.. Tale fase verrà avviata dopo la scadenza del 23 settembre p.v. con la trasmissione della lettera dinvito che disciplinerà tutti i dettagli relativi al prosieguo della procedura. Pertanto le informazioni sulle caratteristiche tipologiche, sul volume e sulla parcellizzazione dei cluster (nonché sui titoli esecutivi connessi ad una parte delle ragioni di credito) verranno trasmesse nella successiva fase di due diligence, nella quale sarà anche possibile avviare un confronto con ATC per consentire e agevolare la valutazione di interesse e la formulazione dei pricing
  • Pubblicato il 02/09/2020
    RICHIESTA CHIARIMENTI. DOMANDA 2 - RICHIESTA DI CHIARIMENTO. DOMANDA 2 Avrei qualche domanda circa la fase di registrazione nella piattaforma operatore economico al portale appalti: 1)Nella sezione altri indirizzi: devo per forza inserire un altra volta i dati della società (che ho inserito nella sezione dati principali) anche se la sede di xxx è una sola? 2)Nella sezione altri dati anagrafici, visto che è previsto che occorre inserire tra gli altri tutti gli amministratori muniti di potere di rappresentanza, nel caso della nostra società, oltre al Presidente e all AD, c è un amministratore che ha limitati poteri di rappresentanza nelle controversie, ma che non riveste alcuna qualifica tra quelle indicate nel menù a tendina: è un consigliere, facente parte del cdA, ma non è AD. Devo indicarlo? E se sì, con quale qualifica? 3)Nella sezione altri dati anagrafici, dal menù a tendina, è presente la voce di socio di maggioranza: nel nostro caso, i soci di xxx sono due società che fanno capo, a loro volta, a altre società. Mi confermate che non devo inserire nulla? (anche perché si tratta di persone giuridiche e non fisiche e quindi non c è la possibilità di inserire i relativi dati societari) RISPOSTA 2. 1. Come indicato al punto 3.1 del manuale Modalità e tecniche per l utilizzo della piattaforma telematica e accesso all Area Riservata del Portale Appalti nella sezione altri indirizzi è possibile, ma non obbligatorio aggiungere eventuali altri recapiti dell operatore economico se diversi dalla sede legale. 2. Nella sezione altri dati anagrafici per la registrazione non è obbligatorio inserire il consigliere con limitati poteri di rappresentanza, ove si inserisce può essere indicato quale legale rappresentante 3.Si conferma che per la registrazione, nella sezione altri dati anagrafici non è necessario inserire il socio persona giuridica
  • Pubblicato il 26/08/2020
    Invio documentazione di gara "Cessione pro soluto Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale" - RICHIESTA DI CHIARIMENTO. DOMANDA 1. Buongiorno, con riferimento alla gara in oggetto, Vi scriviamo per chiederVi se la documentazione richiesta va inviata tramite il sistema di messaggistica "invia messaggio" oppure in altro modo. Non visualizziamo alcuna sezione dove poter caricare i documenti. RISPOSTA 1. La manifestazione di interesse e la documentazione allegata deve essere inviata, come indicato al punto 4 del AVVISO 80,esclusivamente attraverso il portale appalti ATC, previa registrazione allo stesso, mediante la funzionalità, Invia una nuova comunicazione illustrata al punto 3 Richiesta di chiarimenti del manuale Guida alla presentazione delle Offerte Telematiche. In pratica si utilizza la stessa funzionalità che è stata utilizzata per la richiesta di chiarimento. La funzionalità indicata consente, dopo l' inserimento del testo (es invio manifestazione di interesse) di inviare gli allegati richiesti dal citato avviso n. 80.

[ Torna all'inizio ]